Al Teatro Biondo di Palermo, la simpatica Famiglia Mangiapane racconta i classici della letteratura ai bambini

Raccontare i classici ai bambini, divertendoli e stimolando la loro fantasia con un linguaggio semplice e accattivante. È questa la missione della Famiglia Mangiapane, un gruppo di giovani attori, ex allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo” del Teatro Biondo, che la mattina di domenica 11 novembre, alle 10.00 e alle 11.30, “invaderà” il foyer e i palchi del teatro per raccontare ai bambini l’Iliade.

La messa in scena è curata da Salvatore Cannova, mentre i racconti, ispirati all’Iliade, sono scritti e interpretati dallo stesso Cannova e da Manuela Boncaldo, Sara Calvario, Silvia Casamassima, Federica D’Amore, Clara De Rose, Silvia Di Giovanna, Giuseppe Di Raffaele, Nunzia Lo Presti, Lorenzo Randazzo.

Dopo un prologo nel foyer del teatro, i bambini saranno accompagnati nei palchi, dove ascolteranno le storie mentre i genitori attenderanno in sala. Ogni storia, che avrà la durata di circa 5 minuti, sarà raccontata per 6-7 bambini alla volta. Al termine di ogni racconto, i bambini ne ascolteranno un altro e un altro ancora, entrando ed uscendo dai palchetti. In tutto sono previste otto diverse storie, legate alle vicende e ai personaggi del poema omerico.

Alla fine del percorso genitori e bambini riceveranno in regalo un racconto, che saranno invitati a leggere una volta tornati a casa.

Lo spettacolo è adatto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni, massimo 50 alla volta.

Il progetto La famiglia Mangiapane racconta i grandi classici prevede altre narrazioni: da Omero a Dumas, da Tolstoj a Dostoevskij, le avventure, le storie e i personaggi prenderanno vita per avvicinare i bambini ad un mondo fantastico e imprescindibile per capire i fondamenti della nostra cultura.

Biglietto al botteghino, anche in prevendita, al costo di 5 euro.

 

Condividi