Ipotesi di accordo sul patto per il lavoro per il rilancio di Almaviva

“Abbiamo accompagnato, con attenzione, tutto  il percorso di definizione dell’accordo tra vertici di Almaviva Contact, rappresentanze e organizzazioni sindacali  e Regione siglato oggi all’Assessorato regionale al Lavoro.

Uno strumento richiesto dall’azienda per traghettare la sede di Palermo fuori dalla crisi e proiettarla verso un consolidamento nel nostro territorio.

Dopo l’approvazione delle lavoratrici ed i lavoratori, occorrerà una fase di attenta e lungimirante sinergia da parte di tutti i soggetti coinvolti nell’accordo per restituire  al call center palermitano stabilità, futuro e l’azzeramento degli esuberi.

Restiamo convinti che l’insorgere di eventuali ulteriori problemi sull’affidamento delle commesse richiami  il ruolo e la responsabilità del Governo Nazionale. Discuteremo di questo settore e delle nostre preoccupazioni nel corso dei prossimi  impegni di confronto con il Governo Nazionale”.

Lo dichiarano in una nota congiunta il Sindaco, Leoluca Orlando e l’Assessora al Lavoro, Giovanna Marano, commentando l’ipotesi di accordo sul patto per il lavoro per il rilancio del call center palermitano, siglata oggi.

Condividi