Mobilità internazionale a fini di formazione ed istruzione. Il Comune aderisce al Network europeo “Xarxa VET mobility”

Il Comune di Palermo d oggi fa parte delle network XARXA European Vet Mobility. L’adesione della nostra città è stata deliberata oggi a  Zwolle in Olanda nel corso della XIX Assemblea dove erano presenti il  Vicesindaco Sergio Marino e la dirigente Germana Consoli.

Il network, che comprende circa 25 città europee (fra cui Barcellona,  Monaco, Roma, Berlino, Madrid, Lione e Anversa) si occupa di favorire  la mobilità e formazione internazionale degli studenti e dei  lavoratori (anche delle pubbliche amministrazioni).

“La partecipazione della Città di Palermo alla rete Xarxa – dichiarano  il sindaco Leoluca Orlando ed il Vicesindaco Sergio Marino – serve a  favorire, attraverso le strategie che questo importante network di  città europee può alimentare, la cultura della mobilità giovanile  finalizzata sia all’apprendimento che alla formazione in vari settori  del mondo del lavoro. Ciò consentirà ai nostri giovani di acquisire un
patrimonio di conoscenze i cui benefici, oltre che a loro stessi,  ricadrà anche nella città di Palermo”.

Condividi