Palermo laboratorio del dialogo tra le culture dall’8 all’11 marzo

Quattro giorni di manifestazioni come esperimento di accoglienza, progettazione e integrazione delle diverse culture che lavorano fianco a fianco. Quattro giorni di concerti, eventi artistici, proiezioni cinematografiche e un momento di confronto sul dialogo tra le culture euro-mediterranee. Dai Cantieri culturali della Zisa ai Quattro Canti, dalla Fondazione Sant’Elia ai siti dell’itinerario UNESCO arabo-normanno, aperti in notturna per una grande Notte Bianca. La città si animerà con le anteprime cinematografiche di Migrarti Cartoon, i lavori preparatori per la Festa Europea della Musica e i gruppi tradizionali del Mandorlo in fiore.  Verrà conferita la cittadinanza onoraria a Michelangelo Pistoletto e sarà presentato il videoclip di “Capitale” di Christian Picciotto.

PALERMO LABORATORIO DEL DIALOGO TRA LE CULTURE – inserita nell’Anno Europeo del Patrimonio e in Palermo Capitale Italiana della Cultura – sarà presentata dal sindaco Leoluca Orlando e dall’assessore alla Cultura Andrea Cusumano, mercoledì (7 marzo) alle 15 a Palazzo delle Aquile.

PROGRAMMA DI PALERMO CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA

Condividi