Browsing: Dentro la Notizia

La Regione siciliana ha ammesso il Comune di Palermo al contributo, pari a 82.374 euro,  per la redazione del Piano di Azione dell’Energia Sostenibile e il Clia (PAESC).  Il Piano era stato approvato dal Consiglio comunale nel 2015 ed impegna l’Amministrazione a ridurre le emissioni di gas serra della città del 21,5%, rispetto alle emissioni del 1990, entro il 2020;  Nei giorni scorsi, lo stesso Consiglio comunale ha approvato l’adesione del Comune di Palermo al nuovo Patto dei Sindaci per l’Energia e il Clima, finalizzata al coinvolgimento delle comunità locali alla realizzazione di iniziative per ridurre nella città le emissioni…

Chi non ha pagato la TARI relativa all’anno 2018 riceverà una lettera con cui si comunica che il mancato versamento può essere regolarizzato avvalendosi dell’istituto del ravvedimento operoso. Ciò consentirà di versare il tributo dovuto con l’applicazione di sanzioni ridotte come di seguito dettagliate: sanzione del 4,29%, anziché del 30%, per l’omesso versamento della rata di TARI dell’aprile 2018; sanzione del 3,75%, anziché del 30%, per l’omesso versamento della rata di TARI dell’ottobre 2018. Per semplificare la determinazione ed il pagamento dell’importo dovuto o la comunicazione di eventuali rettifiche dei dati, sul Portale dei Servizi Online del Comune di Palermo…

L’Ufficio Statistica del Comune di Palermo ha elaborato un fascicolo dedicato  alla popolazione residente al 31 dicembre 2018. I dati demografici mettono in evidenza il perdurare di un trend decrescente della popolazione residente, determinato da un saldo naturale (nati – morti) e da un saldo migratorio (immigrati – emigrati) entrambi negativi: la popolazione residente al 31 dicembre 2018 è risultata pari a 663.401 abitanti, in diminuzione di 5.004 unità rispetto all’anno precedente (-0,7%). I nati (5.636) hanno fatto registrare il valore più basso degli ultimi 50 anni, mentre i morti (6.696) sono diminuiti del 2,9% rispetto al 2017, quando era…

L’Agenzia per la coesione territoriale ha certificato il raggiungimento degli obiettivi di spesa prefissati per il Comune di Palermo relativamente al programma PON-Metro, per l’anno 2018. Il Comune ha, infatti, rendicontato spese per un importo complessivo di 13.695.735,04 Euro, pari al 99,9 % dell’obiettivo prefissato di 13,7 milioni di Euro. In allegato, la tabella relativa agli assi specifici di azione per i quali è stata avviata la spesa, con le relative somme assegnate complessivamente ed effettivamente spese al 31 dicembre 2018. Il quadro complessivo degli interventi e delle azioni previste dal PON-Metro, che per Palermo prevede una spesa complessiva di oltre 86 milioni di Euro, è disponibile all’indirizzo http://www.ponmetro.it/home/ecosistema/viaggio-nei-cantieri-pon-metro/elenco-progetti/?cm=PA…

E’ stato pubblicato il fascicolo statistico relativo ai dati suidelitti denunciati nelle principali città italiane. Il fascicolo analizza i dati relativi ai delitti denunciati da Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza all’autorità giudiziaria dal 2012 al 2017, e confronta i dati di Palermo con quelli delle altre grandi città. Nel 2017 a Palermo si è registrata, per il terzo anno consecutivo, una sensibile diminuzione rispetto all’anno precedente del totale dei delitti denunciati, -5,7% (-19,6% rispetto al 2012). Nel confronto con le altre grandi città italiane, si rileva che Palermo, con 4.428 delitti ogni 100 mila abitanti,…

Ammodernare 187 semafori con tecnologia LED e dotarne 51 di rilevatori di traffico “intelligenti” che adatteranno i tempi di accensione in base ai flussi veicolari rilevati in tempo reale. È questo l’obiettivo del contratto da circa 780 mila euro sottoscritto dal Comune con l’impresa aggiudicataria AESYS S.p.A., con sede a Brusaporto (BG), finanziato con fondi del PON Metro. Il contratto prevede in particolare che si intervenga su impianti esistenti nei quali le attuali lampade ad incandescenza saranno sostituite da lampade a basso consumo (si stima un risparmio di circa l’80% di energia elettrica) e maggiore visibilità. In totale saranno 187 i semafori cittadini interessati in diversi quartieri…

E’ un vero e proprio boom del settore turistico quello certificato dai dati ufficiali dell’ISTAT relativi alle strutture ricettive e alle presenze turistiche a Palermo nel 2017. I dati, diffusi in un “flash statistico” curato dalla Unità operative “Studi e ricerche statistiche” del Comune, mostrano infatti che lo scorso anno tutti i parametri relativi al settore turistico a Palermo sono stati positivi. Gli esercizi alberghieri offrono complessivamente 3.919 camere e 8.173 posti letto. Più in particolare, nel 2017 a Palermo vi sono 2 alberghi a 5 stelle, 32 a 4 stelle, 21 a 3 stelle, 7 a 2 stelle, 10…

La Giunta Comunale ha approvato nell’ultima seduta  lo schema di Accordo Quadro per “Lavori di manutenzione e di pronto intervento e per i servizi annessi, negli immobili di competenza del Comune di Palermo”. L’Accordo Quadro è inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche 2018-2020. L’atto della Giunta permetterà di avviare le procedure di gara per l’individuazione delle ditte che saranno incaricate dei lavori per un periodo di 4 anni, con un costo complessivo, diviso in 5 lotti, di 40 milioni di euro. In particolare, la gara, che sarà svolta dall’UREGA, sarà divisa nei seguenti lotti: –        Edilizia pubblica (Uffici,…

In previsione dei rilievi georadar e delle  indagini geognostiche e geofische, da compiere in prospettiva dell’ampliamento del sistema tram, è stata emessa l’ordinanza 1535/18 che disciplina la circolazione nelle strade interessate alle ispezioni del sottosuolo. Le zone coinvolte vanno dalla via Ernesto Basile allo svincolo di Corso Calatafimi (tratta C), le vie Lincoln, – Foro Umberto I, via Cala, via Francesco Crispi, via Piano dell’Ucciardone, piazza Caponnetto (tratta F). Il provvedimento è valido sino al 21 dicembre 2018 o fino all’ ultimazione dei lavori, se precedente a tale data ed è prevista l’istituzione di mini cantieri per una  durata massima…

Amap informa che, a causa del protrarsi delle condizioni di eccezionale torbidità delle acque, prelevate dall’invaso Poma, permangono le condizioni di fermo dell’impianto del potabilizzatore Cicala e dell’acquedotto Jato, con una consequenziale riduzione delle portate immesse nella rete di adduzione, di circa 800 litri al secondo. Dalle prime ore di oggi, lunedì 05 novembre, è stato sospeso il prelievo delle acque dall’invaso Rosamarina, a causa di un forte aumento dei valori di torbidità delle acque, prelevate dall’adduttore OVEST, con una ulteriore riduzione delle portate immesse in rete, di circa 700 litri al secondo. La riduzione complessiva del sistema idrico, gestito…

1 2 3 4 14