TARI 2019. Avviso scadenza rata di acconto

Il 30/04/2019 scade il termine per il pagamento dell’acconto TARI anno 2019.
L’Amministrazione comunale sta provvedendo in questi giorni ad inviare il modello F24 semplificato precompilato riportante l’importo calcolato sulla base delle tariffe 2018, comprensive dell’addizionale
provinciale prevista per legge.
La rata di saldo, per la quale è previsto l’invio di una successiva comunicazione, dovrà essere versata entro il 31/10/2019 e terrà conto delle tariffe deliberate dal Consiglio Comunale per l’anno 2019.
Nel caso in cui i dati nel modello F24 recapitato fossero ritenuti errati, o in caso di mancato recapito dello stesso, il tributo dovrà essere autoliquidato utilizzando la procedura di calcolo, compilazione e stampa del modello di pagamento (F24) presente sul sito istituzionale del Comune di Palermo all’indirizzo
www.comune.palermo.it., link “Tributi locali”, Cassetto Tributi. Per coloro che decidono di compilare autonomamente il modello di pagamento F24, ricordiamo che sullo stesso dovrà essere indicato, oltre ai richiesti dati anagrafici, il codice tributo TARI “3944”, ilnumero degli immobili, l’anno di riferimento 2019, il codice comune G273 e la rateazione 0102.
Gli Enti pubblici, che per il versamento dovranno utilizzare il modello F24 E.P. devono indicare il codice tributo TARI “365E”. Si ricorda inoltre che il pagamento può essere effettuato, oltre che mediante utilizzo del F24 cartaceo presso gli sportelli bancari e postali o i servizi di Internet Banking, anche direttamente sul
portale dell’Amministrazione tramite il servizio elettronico PagoPA.
Il mancato versamento dell’acconto entro il 30 aprile darà luogo all’applicazione di sanzioni ed interessi previsti per legge.
Infine si ricorda che i cittadini registrati al portale online del Comune o dotati di un proprio account SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, potranno anche effettuare ogni operazione inerente la verifica della propria posizione anche relativamente agli anni passati.

Condividi