Da febbraio in bus solo con biglietti magnetici

Ci sarà tempo fino al 31 gennaio per sostituire i vecchi biglietti Amat per bus e tram con i nuovi titoli di viaggio corredati di banda magnetica.
Dal primo febbraio infatti l’unica tipologia di biglietto ammessa per viaggiare sui mezzi dell’azienda di trasporto pubblico a Palermo sarà quello magnetico, mentre il vecchio biglietto sarà valido fino a tutto il 31 gennaio 2019, termine ultimo per la sostituzione con i nuovi titoli magnetici.
Passata tale data, i vecchi titoli di viaggio andranno in pensione e non si potranno più utilizzare o sostituire.
Per i titoli di viaggio acquistati dalle emettitrici posizionate lungo la rete tranviaria, la validità del biglietto decorrerà dal momento dell’emissione.
I possessori di biglietti ordinari da 1,40 euro, di titoli di viaggio che fanno parte dei carnet da 23,50 euro, di biglietti giornalieri da 3,50 euro, turistici, e di tutte le tipologie, senza banda magnetica, sono invitati a chiederne la sostituzione presso gli uffici di via Borrelli 16, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12,30; martedì e giovedì anche di pomeriggio: dalle 15 alle 17.
Condividi